Storia

Aurora e Sporting 2000

si fondono…

nasce il nuovo PisaOvest

Antonio Tognoli | 6 aprile 2013

PISA – Dall’Unione di due società storiche del territorio cittadino, Aurora Calcio e Sporting 2000, è stata ufficializzata ieri sera venerdì 5 Aprile al campo sportivo “Comunale” di Porta a Mare, la fusione che ha fatto sorgere la nuova società sportiva denominata Pisa Ovest.

Unione societaria e degli impianti. L’intento è stato  quello di creare una società più solida a livello di strutture con quattro impianti a disposizione della neonata società del presidente Francesco Degl’Innocenti (il campo sportivo di Porta a Mare campo a 11 e a 5, quello della Turris campo a 11 e a 7, quello di Barbaricina a 9/11 e quello sintetico in Via Pierin del Vaga al Cep.

Il Pisa Ovest abbraccerà quattro quartieri cittadini Porta a Mare, Barbaricina, Cep e S. Piero a Grado.

Il tavolo della presentazione: parla Carlo Bertaccini (Foto Massimo Ficini)Il pubblico presente in sala al “Comunale” di Porta a Mare (Foto Massimo Ficini)

Il tavolo della presentazione: parla Carlo Bertaccini (Foto Massimo Ficini)

Il tavolo della presentazione: parla Carlo Bertaccini (Foto Massimo Ficini)Il pubblico presente in sala al “Comunale” di Porta a Mare (Foto Massimo Ficini)

Il pubblico presente in sala al “Comunale” di Porta a Mare (Foto Massimo Ficini)

 

Colori e logo. I colori sociali scelti dalla società Pisa Ovest sono il rosso che apparteneva allo Sporting 2000 e l’azzurro che era il colore sociale dell’Aurora. Nel logo è rappresentata la Torre e il faro con le onde del mare in basso. Il perchè lo spiega il presidente Degl’Innocenti: “La Torre Faro fino al 900 dc era poco fuori le mura pisane ed il mare era qui in queste zone. Abbiamo deciso di partire da lontano anche nel logo, perchè le radici della zona sono importanti”.

logo_alto_testata

Il logo del nuovo Pisa Ovest (Foto Massimo Ficini) Il neo presidente Degl’Innocenti e Carlo Bertaccini (Foto Massimo Ficini)

Il logo del nuovo Pisa Ovest (Foto Massimo Ficini) Il neo presidente Degl’Innocenti e Carlo Bertaccini (Foto Massimo Ficini)

Il Consiglio direttivo. Presidente: Francesco Degl’Innocenti. Presidente Onorario e responsabile impianti: Carlo Bertaccini. Segretario: Paolo Petri; Vicepresidente: Bruno Fiori, Consiglieri: Michele Ammannati, Bruno Fiori, Dario Profeti, Tiziana Marino, Mario Sereni, Paolo Petri, Bullo Don Claudio

Presidenza: passaggio di consegne. Gli ideatori di questa fusione sono Carlo Bertaccini presidente dello Sporting 2000 dal 1994 e Fabrizio Degl’Innocenti presidente dell’Aurora Calcio da oltre un anno. Bertaccini dunque rimarrà nel Pisa Ovest come presidente onorario, lasciando l’incarico di presidente della società a Degl’Innocenti: “Sarà lui il nuovo presidente – ha detto Bertaccini – ed io sarò il suo braccio destro. Sono sicuro che lui farà meglio di me. Per fare questo lavoro serve passione e sacrificio. Lo Sporting 2000 è stato per me come un terzo figlio e per questa società ho sacrificato molte cose, anche la famiglia. Sono sicuro che Francesco è la persona giusta e riuscirà nell’intento di fare bene. Adesso bisogna fare le cose più in grande di prima. Il Pisa Ovest dovrà essere motivo di aggregazione, di insegnamento per i più piccoli su un campo verde, che è sicuramente più sicuro di stare in mezzo ad una strada. Oltre al puro agonismo la nostra società si baserà sull’insegnamento dei comportamenti da tenere da parte dei ragazzi, fuori dal campo, prima che dentro il rettangolo verde”. La stretta di mano tra Bertaccini e Degl’Innocenti sancisce ufficialmente il passaggio delle consegne.

Il presidente Francesco Degl’Innocenti (Foto Massimo Ficini) Il presidente Regionale del Coni Salvatore Sanzo in mezzo a Degl’Innocenti e Bertaccini (Foto Massimo Ficini)

Il presidente Francesco Degl’Innocenti (Foto Massimo Ficini) Il presidente Regionale del Coni Salvatore Sanzo in mezzo a Degl’Innocenti e Bertaccini (Foto Massimo Ficini)

 

Parla il neo presidente Degl’Innocenti. “Carlo è un esempio da seguire e io cercherò di imparare molto da lui – ha esordito Degl’Innocenti – lo sforzo del Pisa Ovest non sarà solo sportivo, ma quello di trovare radici di quartiere come per esempio i Salesiani al Cep. Negli anni cercheremo di migliorare. In 3-4 anni ci prefiggiamo di avere una struttura tecnica valida e con le spalle robuste. Contiamo di avere da settembre in poi nella nostra società i migliori tecnici della zona. Per i più piccoli metteremo a disposizione anche un responsabile in scienze motorie che è fondamentale per i bambini che devono imparare a coordinarsi. Monitoreremo bene la situazione in questo periodo”.

Presenze vip. Ospiti illustri della serata il campione della Juve ed ex giocatore nerazzurro Alessandro Birindelli che ha dato una mano alla formazione dei tecnici e il presidente regionale del Coni e Assessore allo Sport Salvatore Sanzo, oltre che Antonio Lorè della Confsport e Luciano Di Legge della Camera di Commercio. Salvatore Sanzo.

Dopo 2 anni dalla fusione la societa’ Sportiva Pisa ovest ha firmato un contratto di affiliazione con la Sampdoria Calcio per diventare Centro tecnico formativo per le province di Pisa, Livorno e Lucca. Il contratto prevede formazione e visite da parte dei tecnici della Sampdoria, attivita’ di scouting, visite e tornei al centro sportivo di Bogliasco ed anche attivita’ di scouting nei territori di competenza dove i ragazzi verranno visionati dalla societa’ Pisa ovest .

Attualmente la societa’ ha circa 240 ragazzi dalle categorie 2010/2009 fino ad arrivare agli allievi categoria 1999.

leggi articolo su pisanews